3^ prova Grandprix 2012 FIDAL Amatori/Master Pavia – Neve, ghiaccio e freddo alla campestre FIDAL di Voghera

Quasi 100 concorrenti si sono sfidati per la Campestre Provinciale FIDAL Amatori e Master di Corsa Campestre svoltasi a Voghera, domenica 5 Febbraio 2012, una delle poche gare disputate in regione dopo l’annullamento, causa avverse condizioni meteorologiche, di numerose manifestazioni. Il successo della Campestre vogherese è stato possibile in virtù della sinergia fra la società organizzatrice, l’Atletica Iriense di Voghera, e il Comitato Pavese della FIDAL oltre che dalla partecipazione di atleti Master di primo piano provenienti da altre province lombarde Sondrio compreso e da Piemonte e Liguria. Gli organizzatori hanno realizzato un tracciato di poco superiore ai cinque chilometri nella campagna circostante il Campo Giovani di Via Barbieri, un percorso duro, che si snodava tra i campi, cosparso di neve e ghiaccio (la temperatura era di Meno 6 gradi) caratterizzato da curve e rettilinei oltre che da un paio di brevi ma impegnative salite. Il tutto ha contribuito a restituire alla corsa campestre i connotati più classici della specialità. Primi a partire sono stati gli atleti più giovani, a tagliare per primo il traguardo è stato Simone dell’Acqua della 100 Torri Pavia nel tempo di 20′ e 25″ , seguito da Stefano Emma dell’Atletica Iriense e da Ugo Decanis dell’AVIS Pavia. Nella categoria M35 si è imposto con il tempo di 20′ e 52″ , Gianluigi Vettemberge dell’U.S. Scalo, secondo si è classificato Natalino Capristo (Triathlon Pavese) e terzo Davide Barosselli (Running Oltrepo). Tra gli M40 ha vinto il portacolori dell’Atletica Iriense Luca Atzori e hanno occupato le piazze d’onore Paolo Macis del Triathlon Pavese e Fabio Giani (100 Torri). Il podista dell’Atletica Pavese, Roberto Zunino ha dominato nella cat. M45 con il tempo di 21′ e 45″ alle sue spalle sul podio i due compagni di squadra Daniele Giacobone e Giorgio Splendore. Tra gli M50 ha primeggiato Michele Perillo del Triathlon Pavese, con GianPietro Berti (U.S. Scalo) e Massimo Rusmini (Marathon Livigno) nelle piazze d’onore. Nella categoria M55 è stato Roberto Melani (100 Torri) a classificarsi al primo posto, seguito da Maurizio Scorbati della Canottieri Ticino e Claudio Baschiera dell’Atl. Iriense. Su percorso più corto riservato alle categorie femminili e maschili over 60, Tiziano Colnaghi dell’Atl. Iriense ha vinto, mentre GianCarlo Moda della Boggeri Arquata e Ambrogio Pagani dell’Atl. Pavese si sono piazzati al secondo e terzo posto. Carlo Michelon dell’Atletica Pavese ha occupato la prima posizione tra gli M65, seguito da Enzo Capuzzo (AVIS Pavia) e da Anastase Michailidis (U.S. Scalo). Nella categoria superiore, gli M70, si è imposto Romeo Montresor (U.S. Scalo), al secondo posto è giunto Giuseppe Calori (U.S. Scalo), quindi Ugo Viaro (AVIS Pavia) infine nella categoria Over75 ha primeggiato Antonio Baccanini dell’Atletica Iriense. Nelle categorie femminili, tra le F23 si è imposta Paola Zani (Running Oltrepò), seguita da Ilenia Roveda (Atl. Iriense), Nella categoria F35 è giunta prima la portacolori dell’U.S. Scalo Michela Brognoni, con Barbara Volpini (Atl. Iriense) al secondo posto e Barbara Maestri (Running Oltrepò) terza. Nella categoria F40 si è classificata al primo posto Gisella Trombin (U.S. Scalo) mentre per la categoria F50 ha primeggiato Norma Sciarabba dell’Solexis Alessandria, al secondo e terzo posto rispettivamente Maria Apicella (Running Oltrepò) e Rosanna Rossi (Atl. Iriense). Infine la categoria F60 è stata appannaggio di Annamaria Vaghi dell’Atl. Pavese, che ha dominato la gara femminile, su Angela Cometti (Atl. Pavese) mentre fra le Over 65 ha vinto Maria Pirastu (AVIS Pavia).Nella classifica a squadre ha ottenuto il miglior punteggio l’Atletica Iriense, seguita dall’U.S. Scalo, dall’Atl. Pavese, dall’AVIS Pavia e dal Running Oltrepò. I risultati completi sono consultabili su www.fidalpavia.it e www.podisti.net. Prossimo appuntamento per i Master in provincia di Pavia la mattina del 26 Febbraio a Pavia per il “11° Palio del Quartiere Est” .Per l’Atletica Iriense si sono poi classificati nelle posizioni ai piedi del podio Marco Davite (5^) e Luca Magagna (6^) categoria M23, Mario Bettaglio (6^) categoria M35, Nicola Leone (4^) categoria M60, Lino Marenzi (4^) e Gianni Brega (5^) categoria M65 e Anna DellaRatta (6^) categoria F50. In evidenza anche Cristiano Visentin, Cristian Rizzato, Luca Fossati, Andrea Pasquino, Giuseppe Risetti, Roberto Pissini e Patrizia Scapolo. Si è poi ben comportato l’atleta del rinato Settore Agonistico dell’Iriense Andrea Baschiera.

Annunci