l’Iriense chiude con il botto la prima parte di stagione

Gruppo Ragazze – Meeting d’Estate 2012

Il Meeting d’Estate, gara di atletica leggera che chiude l’attività dei corsi d’avviamento allo sport dell’Atletica Iriense Voghera, svoltosi il 5 giugno, ha visto una nutrita partecipazione di atleti delle categorie giovanili. Caterina Faravelli migliora il record sociale sui m. 60 ad ostacoli con il tempo di 10″70 strappandolo a Matilde Pusceddu arrivata seconda a qualche centesimo, la coppia di velociste iriensine ha poi corso i m. 60 in 8″78 e 8″84. E’ tutta la stagione che le due velociste sono impegnate a rincorrersi su distanze piane ed ostacoli ottenendo tempi di rilievo regionale, da non dimenticare Camilla Andrini, Erica Bega e Chiara Girani che hanno migliorato il loro primato personale sulla distanza. Tra i maschi positive le prestazioni di Luca Fratigola con 8″82 sui m. 60, seguito da Riccardo Scarafia, Nicola Segala e Simone Caslotti, Tra le cadette Giorgia Faravelli ha vinto i m. 300 con il tempo di 49″08, Alberto Suescun, si è imposto sulla stessa distanza, ma tra i maschi con il tempo di 42″11 seguito a pochi metri di distanza da Vittorio Bassi, Samuel Ferrari e Stefano Giardina; mentre sui m. 300 ad ostacoli Antonio Stancu ha vinto la gara con una buona distribuzione ritmica ed il tempo di 49″98. I m. 2000 femminili hanno visto la vittoria di Sara Leggio che ha confermato le sue doti di fondista correndo in 8’31″43 precedendo di qualche secondo Giulia Iacopino. Piacevole sorpresa nel salto in alto della categoria cadetti dove Matteo Vegezzi ha superato la quota di m. 1,60, secondo Gabriele Scarafia a m. 1,40, poi Matteo si è imposto anche nel getto del peso con la misura di m. 9,75, secondo sempre Gabriele con 8,57 seguiti da Antonio Pugliese. Sui m. 200 allieve Sonia Marongiu ha chiuso la gara con 29″18, nella categoria maschile Riccardo Gatti ha vinto con 26″50, seguono Giuseppe Bianchi, Stefano Marchese e Riccardo Mulattieri. Nel settore assoluto, sempre sui m. 200, Marco Polidori si è imposto con 24″04 davanti a Luca Operato, Andrea Censurini, Manuel Guerci, Matteo Orgiu e Marco Gualco. Come tutti gli anni ad entusiasmare sono stati i giovani atleti della categoria esordienti dove tra le femmine Sara Paesotto ha battuto tutte le rivali su ostacoli e distanza piana, ben anche Sara Fanetti, Emma Albasi, Elisa Bocedi e Beatrice Bianchi; tra i maschi Federico Parolo ha fatto meglio di tutti su ostacoli e velocità, seguito da Luca Girani, Pablo Suescun, Lorenzo Stafforini e Luca Rescalli. Al Campo Giovani proseguirà l’attività agonistica, mentre i corsi seguiti dalle Prof. Barbara Volpini e Federica Strada ricominceranno ai primi di settembre.

Annunci