Con l’indoor di Bra ricomincia la stagione su pista dell’Iriense

Domenica 13 gennaio si sono svolti a Bra i Campionati Regionali Piemontesi di atletica leggera su pista indoor e gli iriensini che vi hanno partecipato hanno dimostrato di aver già raggiunto una positiva condizione fisica e tanta voglia di gareggiare nel 2013 a livelli superiori di quelli della scorsa stagione. Si comincia subito bene con la conquista della finale dei m. 60 ad ostacoli allievi da parte di Matteo Vegezzi che ha ottenuto 10″72, ha poi confermato di avere incrementato la forza esplosiva con gli allenamenti svolti con il gruppo dei lanciatori seguito da Federico Bertone e Martina Assolini correndo i m. 60  in 7″87. Ha avuto poca fortuna l’altro allievo in gara nella velocità Matteo Bascapè che ha corso una prima volta quasi tutta la gara fino a che uno starter distratto ne ha annullato la prova per farla ripetere a distanza di pochissimi minuti, Matteo ha comunque vinto di nuovo la sua batteria, ma il tempo 7″49 ne ha risentito negativamente. Tutti gli junior in gara hanno migliorato il loro primato personale sui m. 60, Andrea Censurini ha corso in 7″42, Matteo Bruni, atleta tortonese che da questa stagione gareggia con i colori iriensini, in 7″55 togliendo due decimi al suo record e Marco Gualco in 7″84 con una prima parte molto convincente e ancora margini di miglioramento nella fase lanciata.

AntoniioSanMartinoAncora una vittoria, è la quarta nella stagione appena iniziata, per l’allievo Antonio Stancu che ha partecipato alla campestre di Mede. Antonio si è imposto su un percorso reso impraticabile dalla pioggia e dal fango, ma nonostante queste condizioni continua a dimostrare le sue ottime capacità di resistente, secondo posto di categoria per il suo tecnico Barbara Volpini anch’essa molto provata dal percorso pesante.

Annunci