SALTATORI IN LUNGO IN EVIDENZA ALLA INDOOR DI BERGAMO

Bruni, Vegezzi e Feraris a Bergamo

Bruni, Vegezzi e Feraris a Bergamo

La pista indoor di Bergamo si è rivelata ancora positiva per i ragazzi dell’Atletica Iriense Voghera che hanno partecipato all’ultima indoor lombarda del settore assoluto. Il tortonese Matteo Bruni, fedele al proverbio non c’è il due senza il tre, dopo aver migliorato nelle indoor precedenti il suo primato personale sui m. 60 e nel salto triplo ha completato la sua stagione agonistica planando a 6 metri e 18 centimetri nel salto in lungo. Matteo dopo un primo salto d’approccio a m. 5,77, nella seconda rincorsa si è portato a m. 6,15 per chiudere la gara migliorandosi di altri tre centimetri che lo hanno classificato al settimo posto assoluto e secondo tra gli junior. La misura rappresenta solo il valore attuale di quest’atleta, ma il suo potenziale è ancora tutto da scoprire. Nella prova allievi ancora un primato personale per Matteo Vegezzi che con m. 5,27 ha dato solo un assaggio del suo valore, un salto nullo millimetrico lo vedevano ben oltre i cinque metri e mezzo. Per il settore amatori il quarantacinquenne Stefano Ferraris, sceso a Bergamo per una gara d’allenamento in vista della sua partecipazione ai Campionati Italiani di categoria ad Ancona, con una rincorsa ancora incerta ha ottenuto la sua miglior prestazione stagionale con un balzo di m. 4,41 ed al secondo salto un nullo molto vicino ai cinque metri. Da domenica saranno impegnate nelle indoor solo le categorie giovanili ed aspettiamo con interesse le prestazioni delle iriensine.

Annunci