SULLA PISTA DEL CAMPO GIOVANI SI RICORDA GIANNI MARTINOTTI

Risultati interessanti al “Meeting Cronometro” svoltosi il 22 giugno a Voghera organizzato dall’Atletica Iriense e dal Comitato pavese della FIDAL e per l’occasione intitolato a Gianni Martinotti per ricordare l’atleta vogherese scomparso lo scorso mese di aprile, più volte nazionale nel salto in lungo negli anni 60 e che con 7,42 restò a lungo primatista regionale di salto in lungo. Proprio la gara del salto in lungo ha espresso il miglior tasso tecnico della mattinata con Simone Volpi della categoria promesse (C.U.S. Pavia) che segna al quinto salto un ottimo 6,73 (con vento +0,4) secondo posto per il pari categoria Stefano Pasino (Atletica Piemonte) con 6,29 e con Luca Lai, promessa della 100 Torri Pavia, al 3° posto con 6,27. Sempre nel salto in lungo fra gli junior vince Giuseppe Baucina della 100 Torri Pavia con 5,73, fra gli allievi Matteo Vegezzi (Atletica Iriense Voghera) con

Matteo Vegezzi

Matteo Vegezzi

6,09 supera per la prima volta in una gara ufficiale la barriera dei sei metri confermando le doti di saltatore. Miglior master è Stefano Ferraris (Atletica Iriense Voghera ) con 4,23. Anche le gare di velocità hanno messo in evidenza individualità di valore, nei 300 metri femminili Teresa De Pace con 1’33”06 stabilisce la migliore prestazione italiana sui 300 metri piani per la categoria SF65. In campo maschile sulla stessa distanza miglior crono per l’SM35 dell’Atletica 100 Torri Daniele Vincelli (38”60). Nei 100 metri maschili vittorie per l’allievo Matteo Bascapè (Atletica Iriense Voghera) in 12”00 e per lo junior Stefano Marchese (Atletica Iriense Voghera) in 13”02. In campo femminile vince l’allieva Alessia Milanesi con 13”98 e poco dietro Silvia Operato. Sulla distanza doppia dei 200 metri miglior crono per il senior dell’Atletica Cento Torri Sergeii Vernakov che taglia il traguardo in 24”02, al primo posto fra gli allievi troviamo il piacentino Carlo Bruzzi (Placentia Events) con 24”84 mentre fra le promesse vince Luca Operato in 24″36 e tra gli juniores Stefano Marchese che ferma il cronometro a 26”76. Fra gli SM35 Stefano Vincelli (100 Torri Pavia) corre in 24”44, mentre primo fra gli SM60 è Claudio Baschiera (Atletica Iriense Voghera). Nella gara sulla distanza più lunga prevista dal programma del meeting, i 500 mt., vincono tre portacolori dell’Atletica Iriense Voghera lo junior Stefano Marchese in 1’14”08, l’SM60 Claudio Baschiera con il tempo di 1’46”08 e l’SM65 Gianni Brega che pur non in perfette condizioni fisiche chiude la prova in 1’51”50. Al termine, cerimonia di premiazione degli atleti partecipanti alla gara di salto in lungo, dedicata a Giovanni Martinotti, effettuata dalla moglie Elisabetta e dalla la figlia Michela alla presenza di Graziano Percivalle, Assessore allo sport del comune di Voghera e di Lorenzo Somenzini, Presidente della Società organizzatrice.

Annunci