RECORD SOCIALI E TITOLI AI PRONVICIALI DI STAFFETTE

Cecilia
Cecilia

080 Cecilia Muscarella ha ottenuto, nel corso dei Campionati Provinciali di Staffette che si sono svolti a Voghera il 1 maggio, il nuovo record sociale ragazze di salto in alto superando l’asticella a m. 1,43. La misura precedente di m. 1,40 detenuta alla stessa altezza da Laura Legora nel 1981 ed Ottavia Elefanti nel 1999, è stata migliorata al primo tentativo dopo una gara che Cecilia ha interpretato alla perfezione con rincorse regolari in tutte le prove ed un guizzo veramente efficace sopra la barriera del metro e quaranta. Altro record sociale nella staffetta 3×1000 cadette con Domitilla Faglia, Greta Liberatore e l’ecclettica Sara Fanetti che ha ottenuto 9’17″14 che ha tolto 5 secondi alla prestazione precedente classificandosi al secondo posto nella classifica generale. Non sono stati da meno i

3x1000 cadetti

3×1000 cadetti

cadetti Yassine Ben Moghrem, Faglia Federico e Pablo Suescun che con 9’55″86 che hanno limato di qualche secondo il record precedente e sono saliti sul terzo gradino del podio. Altre vittorie per la 4×100 allieve con Giorgia Dal Pan (14″26 sui m. 100), Matilde Pusceddu (13″50 sui m. 100), Rebecca Pesando (13″58 sui m. 100) e Caterina Faravelli (13″80 sui m. 100) che con 54″46 hanno fatto meglio della loro prestazione dello scorso anno, primato personale anche per Sara Moroni che ha terminato i m. 100 in 14″36; anche gli junior hanno chiuso il giro di pista al primo posto con 47″98 e formata da Giuseppe Bianchi (12″38 sui m. 100), Martino Mulattieri (12″32 sui m. 100), Alberto Suescun (12″24 sui m. 100) e Matteo Vegezzi. La staffetta del miglio, la 4×400, ha visto salire sul secondo gradino del podio Eugenio Bianchi, Fausto Capelli, Riccardo Faggi e Stefano Marchese che con 3’53″16 hanno migliorato la loro prestazione dello scorso anno. Nella staffetta 3×800 secondo posto per Ludovica Pilla (m. 1,25 nell’alto) Beatrice Tinelli (9″58 sui m. 60) e Youssra Ben Moghrem (10″62 sui m. 60) con il tempo di 9’06″56, secondo e terzo gradino del podio nella stessa gara per gli iriensini della categoria ragazzi con Simone Caldironi (9″98 sui m. 60), Luca Musitelli (8″74 sui m. 60) e Matteo Canevari (9″94 sui m. 60) che hanno terminato in 9’01″98 e qualche metro più in la Manuel Piccinini (9″70 sui m. 60), Gabriele Negri (10″74 sui m. 60 e Graziano Garofoli (11″74 sui m. 60). Terzo posto per la 4×100 cadette con il tempo di 54″86 formata da Elisa

4x100 cadette

4×100 cacette

Alfano (11″58 sui m. 80), Sara Bolla (11″66 sui m. 80), Sara Paesotto (11″26 sui m. 80) e Sara Fanetti (11″24 sui m. 80), quinto posto per il gruppo formato da Greta Liberatore (12″26 sui m. 80), Beatrice Bianchi (m. 1,30 nel salto in alto), Elisa e Chiara Bocedi; le tre gemelle Elisa, Chiara, Benedetta Bocedi hanno anche corso la 3×1000 in 12’49″76. Secondo e terzo posto anche per la 4×100 ragazzi rispettivamente con Alessio Moglia (m. 7,44 nel peso), Tommaso Faravelli (m. 7,42 nel peso), Matteo Canevari e Luca Musitelli che hanno corso in 59″32 e Yan Souza (9,36 sui m. 60), Simone Caldironi, Lorenzo Stafforini (m. 7,31 nel peso) e Manuel Piccinini. Le

Cambio ragazze

Cambio ragazze

ragazze della 4×100 sono arrivate seconde con Cecilia Muscarella (8″76 sui m. 60), Kimberly Zella (personale nel salto in alto m. 1,31 e nella velocità 8″80 sui m. 60), Marianna Ascagni (9″10 sui m. 60) e Beatrice Tinelli (9″58 sui m. 60). Nel getto del peso ragazze Marika Donadio ha lanciato m. 5,08 e Giulia Burioli m. 4,97.  Nel salto in alto ragazze primato personale per Ludovica Pilla cha ha salto m. 1,25 e nella velocità

Selfie al campo

Selfie al campo

hanno corso a livello di primato Vittoria Lodigiani e Beatrice Romano. Il cadetto Luca Moretti dopo il primato personale sui m. 80 corsi in 10″70 ha salto m. 1,45 nell’alto classificandosi al secondo posto.

Annunci