SARA FANETTI RECORD SUI M. 300 AD OSTACOLI

Sara Fanetti in azione a Stradella

Sara Fanetti in azione a Stradella

L’ultima uscita di questa prima parte della stagione estiva sulla pista di atletica leggera di Pavia ha visto gli atleti dell’Iriense Voghera, allenati da Barbara Volpini, ancora in forma e pronti ad ottenere primati sociali e personali. La cadetta Sara Fanetti alla sua seconda uscita sui m. 300 ad ostacoli ha migliorato il record vogherese sulla distanza correndo in 52″00 ed ottenendo una prestazione di livello regionale. L’ecclettica Sara, capace di emergere nella campestre, nella velocità, nei salti, nella gara di Pavia ha portato il suo primato personale a m. 4,50, ha trovato sulla prova degli ostacoli lunghi la sua miglior dimensione dimostrando la possibilità di ottenere ulteriori progressi. Nella stessa gara di ostacoli Sara Paesotto si è migliorata di tre secondi chiudendo la prova in 55″52 e primato personale nel salto in lungo. Bene anche Greta Liberatore che ha corso i m. 1000 in 3’56″5 piazzandosi sul terzo gradino del podio. Tra i cadetti Pablo Suescun è sceso sotto i tre minuti sui m. 1000 con il tempo di 3’55″6 che costituisce  la miglior prestazione di sempre per un under 14 della nostra società e togliendola ad Andrea Baschiera grandissimo fondista vogherese di qualche anno fa. Pablo si è poi  si è migliorato nel salto in lungo atterrando a m. 4,74, mentre Yassine Ben Moghrem ha terminato la sua gara sui m. 1000 in 3’21″4 record personale. Nella categoria ragazzi Luca Musitelli ha vinto i m. 1000 con  3’21″3, miglior prestazione sulla distanza per quest’anno, dopo essere arrivato secondo sui m. 60 con 8″44. Tra le ragazze Cecilia Muscarella, bene gli 8″82 sui m. 60, ha terminato i m. 1000 in 3’49″5 ottenendo il secondo gradino del podio e dietro di due decimi Ludovica Pilla, che sui m. 60 è scesa a 9″38. Nella velocità Marianna Ascagni ha vinto la sua serie con 8″84, bene anche Irene Rizzo, Greta Ciannelle e Youssra Ben Mogherm. Hanno gareggiato anche i ragazzi del settore assoluto con Martino Mulattieri, alla sua prima uscita sul giro di pista, ha corso i m. 400 in 56″20, Matilde Pusceddu i m. 100 con il tempo di 13″50, Rebecca Pesando i m. 100 in 13″68 e poi ha ottenuto il primato personale sui m. 200 con 28″80 e Sara Moroni con 14″52 sui m. 100.

Annunci