SEI VOLTE SUESCUN E LE DUE SORELLE PILLA ALLA VITTORIA

Podio cadetti

Podio cadetti

A Chignolo Po si è corsa la nona edizione del Trofeo Luca Rezzani di campestre, i giovani atleti sono stati favoriti da una mattinata primaverile e soleggiata che ha esaltato il loro impegno agonistico e quello dei genitori. E 6 sono le campestri che Pablo Suescun ha vinto in questo inizio di stagione agonistica adoperando sempre testa con saggia distribuzione tattica e non lasciando proprio spazio agli avversari; ottima anche la giornata di Luca Musitelli che, con il secondo posto davanti a Riccardo Ferro, ha centrato il suo obiettivo stagionale di battere il forte fondista di Vigevano, nono posto per Mattia Di Cunto che ha migliorato i suoi piazzamenti. Cambiano i nomi delle

Podio ragazze

Podio ragazze

vincitrici ma i colori del podio sono ancora una volta tutti iriensini nella categoria ragazze. Questa volta è Ludovica Pilla a vincere la campestre, dopo una serie di piazzamenti nelle prove precedenti alle spalle delle sue compagne di squadra Greta Ciannella e Beatrice Tinelli che stavolta hanno occupato gli altri gradini del podio. I risultati della squadra, allenata da Barbara Volpini, sono ancora più evidenti con il quinto posto di Giulia Adamanti, che ha condotto la gara nelle fasi iniziali

Le ragazze

Le ragazze

ma poi è calata sul finale ed i piazzamenti nelle prime dieci di Sofia Maggi e Youssra Ben Moghrem; tra i ragazzi prima esperienza agonistica per Andrea Butera. Ancora una Pilla, questa volta la sorella Agnese, sul gradino più alto della campestre degli esordienti A con Marta Boselli piazzata a poca distanza; per le esordienti B quinto posto di Giulia Masone poi Beatrice Barbieri, tra le esordienti C Caterina Cremonte si è classificata al terzo posto. In campo maschile tra gli esordienti A secondo posto per Diego Lainati, quinto IMG-20160313-WA0001per Filippo Villani e poi piazzato Lorenzo Gatti, negli esordienti B Alessandro Vinciguerra e Nicolò Cremonte hanno corso nelle posizioni di centro gruppo. Finite le gare dei giovani, come consuetudine in questa manifestazioni, si sono cimentati i genitori che hanno dimostrato entusiasmo e tanta buona volontà di emulare i figli.IMG-20160313-WA0007

Annunci