RECORD E TITOLI PROVINCIALI

Agnese

Agnese

Nel corso del Memorial U. Grassia, gara di mezzofondo regionale programmata sulla pista XXV Aprile di Milano Agnese Pilla ha battuto il record sociale dei m. 600 di Alessandra Basile, risalente al 1999 per la categoria esordienti, con il tempo di 2’02″12. Agnese, che è arrivata quarta nella classifica di categoria, aveva già migliorato la settimana precedente anche il record vogherese dei m. 400 al miglio di Voghera con il tempo di 1’16″2 . Al Campo Giovani di Voghera domenica si sono disputati i Campionati Provinciali di staffette con la positiva partecipazione degli iriensini che hanno ottenuto titoli e record sociali. Nella categoria cadette il quartetto vogherese della velocità ha vinto il titolo provinciale con una corretta progressione nella fase lanciata di corsa e precisione nei cambi che ha permesso anche di migliorare il record sociale con il tempo di 53″00. Nelle quattro frazioni rispettivamente hanno corso Elisa Alfano, 11″74 sui m. 80, Sara Paesotto, 11″20 primato personale sui m. 80, Kimberly Zella 11″08 anche lei al primato personale sui 80 e Marianna Ascagni, atterrata a m. 4,90 record personale nel salto in lungo ed una misura che finalmente rivela le sua capacità di saltatrice. In campo maschile è la 3×1000 iriensina che ha vinto il titolo provinciale con il record vogherese di 9’32″44 ed è composta da Alessio Moglia, al primato personale nella sua frazione, Luca Musitelli, che ha recuperato 50 metri di svantaggio sulla squadra avversaria e Pablo Suescun che ha chiuso la sua frazione con una progressione in sicurezza . La seconda staffetta cadetti è stata schierata con Lorenzo Stafforini, Luca Girani e Simone Caldironi ed ha terminato in 11’50″80 classificandosi al terzo posto. Anche la 4×100, staffetta dei velocisti cadetti, con Mattia Di Cunto, 10″70 sui m. 80, Luca Musitelli 10″58 sui m. 80, Alessio Moglia e Filippo Callegari, terzo nel peso con m. 6,84, ha vinto il titolo provinciale con il tempo di 52″70. Nel getto del peso quarto posto per Lorenzo Stafforini con m. 6,24 e primato personale per Luca Girani, mentre nel lungo Matteo Canevari ha vinto con m. 4,06. In campo femminile la 3×800 della categoria ragazze, con Greta

3x800 ragazze

3×800 ragazze

Ciannella, Ludovica Pilla e Beatrice Tinelli, ha demolito di quasi venti secondi il record vogherese sulla distanza chiudendo in 8″26″10. Terzo gradino del podio per l’altra staffetta iriensina composta da Cecilia Tagliabue, Giulia Adamanti e Youssra Ben Moghrem che ha corso in 9’12″00. La staffetta veloce delle ragazze con Beatrice Tinelli, Ludovica Pilla, Cecilia Tagliabue e Giulia Adamanti è salita sul secondo gradino terminando il giro di pista in 59″ 00. Nel getto del peso terzo posto per Camilla Chiappini con la misura di m. 6,28 e poco dietro Matilde Gentile. Nella categoria ragazzi gli staffettisti della 3×800 Pietro Guerra, 10″26 sui m. 60, Graziano Garofoli e Elvis Coralli, vincitore dei m. 60 con il tempo di 8″52, hanno terminato la gara  al secondo posto con 9’10″30; quarta l’altra staffetta composta da Andrea Carrapa, Gabriele Negri e Gabriele Razzano, Manuel Piccinini ha lanciato il peso a m. 5,68. Buona la prova della staffetta 4×100 femminile assoluta che ha vinto nella sua categoria con il tempo di 53″60 ed era composta da Sara Moroni in prima frazione, che ha saltato m. 4,40 nel lungo, Alessia Milanesi in seconda, che ha chiuso i m. 100 in 13″70, Rebecca Pesando, al primato personale nel salto in lungo con m. 4,58 e Matilde Pusceddu, primato personale nei m. 100 con 13″40. In campo assoluto maschile Davide Antonioli ha corso i m. 100 in 12″52, seguito da Luca Moretti in 12″68 e terzo Isaia Lucato in 12″72, Luca ha poi saltato m. 5,55 nel lungo dimostrando le sue doti in questa specialità e i margini di progresso che possono portarlo a misure più importanti. In campo amatori Stefano Ferraris ha chiuso la gara di pochissimo sotto i quattro metri, ma con salti nulli di ottimo livello.

 

Annunci