RECORD NEL MEZZOFONDO E NELLA VELOCITA’ AL CAMPO GIOVANI

Nel weekend lungo del 25 aprile al Campo Giovani i nostri atleti hanno gareggiato sabato sul miglio e martedì ai campionati provinciali di staffette. Stefano Marchese ha confermato il suo attuale stato di forma vincendo la prova sul miglio della categoria promesse con il tempo di 4’43″86 nuovo record vogherese assoluto su questa distanza da specialisti del mezzofondo ed al quarto posto Eugenio Bianchi, in crescendo di forma, con il tempo di 4’54″40. I giovani si sono impegnati sui m. 1000 con la vittoria di Agnese Pilla nella categoria ragazze ed al secondo posto Giada Manto, tra le cadette seconda Ludovica Pilla e si sono distinte tra le esordienti Giulia Repossi, Virginia Grossi, Beatrice Bonda, Aurora Serpellini e Sara Radaelli, tra le esordienti B ha vinto Ginevra Gambera seguita da Matilde Cremonte. In campo maschile Pietro Guerra ha vinto nella categoria ragazzi, terzo Martino Tosca e quinto Francesco Negri, tra i cadetti nelle prime sei posizioni Elvis Coralli e Marvellous Belcastro, tra gli esordienti Leonardo Spanò si è imposto su Alessandro Imperiali, Leonardo Picchi e Andrea Massa. Tra i più piccoli ha vinto Marcello Cremonte e secondo Filippo Picchi. Ai campionati provinciali di staffette ancora un record sociale nella categoria ragazze con Agnese Pilla che ha fatto fermare i cronometri sul tempo di 8″62, bene anche Cecilia Tagliabue e Benedetta Lodigiani. Nella stessa categoria, ma in campo maschile il miglior iriensino si è rivelato Lorenzo Dorsa seguito da Sasha Gardella e Lorenzo Boccaccini. Tra le cadette primato personale per Kimberly Zella con 10″84 sui m. 80 ed a due centesimi Marianna Ascagni, tra i maschi sotto gli undici secondi Mattia Di Cunto e Riccardo Nava. Record personali anche sui m. 100 della categoria assoluta con la vittoria di Simone Bin che porta il suo primato personale a 11″46 e sul tempo di 12 secondi Paolo Saviotti, Eugenio Bianchi, Luca Moretti e Alberto Suescun. In campo femminile si conferma miglior sprinter vogherese Alessia Milanesi con 13″56, a quattro centesimi Sonia Marongiu seguita da Sara Moroni.  Nella 3×1000 cadette unica vittoria per la nostra società con Ludovica Pilla, Greta Ciannella e Beatrice Tinelli che hanno terminato con l’ottimo tempo di 11’43″27. Secondo gradino del podio per la 3×1000 cadetti con Alessio Moglia, Riccardo Nava e Stafforini in 10’59″64; per la 3×800 ragazze con Giada Manto, Cecilia Tagliabue e Agnese Pilla in 8’42″08; per la 3×800 ragazzi con Sasha Gardella, Lorenzo Dorsa e Giulio Albasi in 8’57″02; per la 4×100 cadette con Alice Bertone, Ludovica Pilla, Kimberly Zella e Marianna Ascagni in 53″82; per la 4×100 ragazze con Benedetta Lodigiani, Sabina Bellomi, Cecilia Tagliabue e Agnese Pilla in 57″68; per la 4×100 ragazzi con Martino Tosca, Sasha Gardella, Lorenzo Boccaccini e Lorenzo Dorsa in 59″68; mentre terzi i cadetti della 4×100 con Mattia Di Cunto, Riccardo Nava, Alessio Moglia e Elvis Coralli in 51″74. Hanno vinto la loro gara la 4×100 allievi con Andrea Casareale, Paolo Saviotti, Pablo Ramirez e Daniel Dragomir in 50″20, la 4×400 allieve con Bianca Visconti, Sara Paesotto, Elisa Alfano e Sara Fanetti in 4’40″72; la 4×400 allievi con Luca Moretti, Alessandro Draghi Bartolomeo Pescador e Simone Bin con 3’45″30 e la 4×400 assoluta con Alberto Suescun, Stefano Marchese, Wassim Tayeb e Eugenio Bianchi con 3’39″66.

Annunci