LUDOVICA PILLA DECIMA IN ITALIA

La partecipazione di Ludovica Pilla ai campionati italiani di atletica leggera per la categoria allieve, organizzati a Rieti, è stata positivissima ed ha affrontato i m. 400, che gli americani chiamano il giro della morte, con la giusta mentalità per sfruttare al massimo le sue potenzialità. In batteria ha gareggiato con la futura campionessa italiana, ma non si è fatta impressionare dalla sua progressione concentrandosi sulla sua gara che ha concluso in 59″24 un tempo che le ha fatto guadagnare la finale dei secondi. In finale ha gestito saggiamente le sue forze terminando in 58″80, primato personale, record vogherese assoluto e decimo posto in classifica una prestazione di gran valore soprattutto se si pensa che è stata ottenuta nella gara più importante della stagione per gli under 18. Sui m. 800 ha partecipato ai campionati anche Catalin Alex Banienschi che ha pagato l’emozione di gareggiare con gli allievi più forti di questa specialità ed ha terminato in 2’04″66 di poco sopra i suoi standard. Ad Alessandria è scesa in pista anche la sorella di Ludovica, Agnese Pilla che, nella categoria cadette, ha migliorato il suo personal best del salto in lungo con m. 4,52 classificandosi al secondo posto, per poi ottenere 10″87 sui m. 80.